Scuola Edile: la Formazione che dà sicurezza al tuo lavoro.

mezza pagina gazzetta del sud OK

 

Gaetano Mancuso (presidente) e Pasquale De Vardo (vice presidente): “Offriamo una Formazione altamente qualificante

Scuola Edile: la Formazione che dà sicurezza al tuo lavoro.

L’Ente da 30 anni il punto di riferimento nella formazione professionale del settore edile a Messina e Provincia

La Formazione che dà sicurezza al tuo lavoro”. Con questo slogan l’Ente Scuola Edile di Messina e Provincia lancia le nuove sessioni dei corsi di formazione professionale del settore edile. Si tratta di un Ente paritetico bilaterale per la formazione professionale in edilizia, costituito tra la Sezione Costruttori Edili di Messina (ANCE) e la Federazione dei Lavoratori delle costruzioni F.L.C. (Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil), e da oltre 30 anni è il riferimento della formazione professionale nel settore delle costruzioni. La Scuola Edile di Messina e provincia sviluppa la propria intensa e qualificata attività didattico-formativa a favore e nell’interesse di quanti operano nel settore delle costruzioni, allo scopo di garantire massimi livelli di sicurezza.

L’Ente, che opera da 30 anni, è accreditato presso la Regione Siciliana quale soggetto formatore e più precisamente presso: Dipartimento de1l’Istruzione e della Formazione Professionale, con ultimo D.D.G. n. 3720 del 11/07/2016; Dipartimento per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico, quale soggetto formatore ai sensi del D.A. 1432/19, con Codice Identificativo ME/058, per il Macro Settore (F) Costruzioni – ATECO 2007 – Codice attività 41,42,43 e con Codice Identificativo ME/264, per tutti i settori ATECO 2007; Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali e del Lavoro, quale soggetto accreditato ai servizi per il lavoro, (ANPAL), presente nell’albo Nazionale e Regionale; Dipartimento delle Attività Produttive, ha attiva una convenzione stipulata per l’effettuazione di corsi preparatori all’esercizio delle attività di Agenti di affari in mediazione.

E’ il Presidente dell’Ente Scuola Edile, geom. Gaetano Mancuso, che illustra la natura dell’organismo: “L’Ente ha tenuto centinaia di corsi di formazione grazie al proprio legame con il tessuto sociale, tenendo conto dei fabbisogni espressi dalle aziende, dalle esigenze dei giovani di acquisire competenze, dei professionisti e dei lavoratori che devono essere continuamente aggiornati per rispondere ai continui cambiamenti del mercato ed alle innovazioni tecnologiche, in una logica di crescita delle competenze professionali, puntando sulla legalità e sulla sicurezza e rappresentando l’anello di congiunzione tra il mondo dello studio ed il mondo del lavoro, con l’obiettivo di continuare a perseguire ed assicurare, al settore edile, una formazione qualificante e continua. La Scuola Edile, con la sua esperienza pluridecennale, ha sempre rappresentato un’eccellenza nell’ambito formativo dei cantieri edili, sia nell’aspetto teorico che in quello pratico. Non va dimenticato, infatti, che la Scuola Edile, unica nel suo genere, dispone di uno spazio fisico/cantiere dove le maestranze imparano la difficile arte della coniugazione degli interessi costruttivi e la sicurezza degli addetti.”

Anche il Vice Presidente della Scuola Edile, Pasquale De Vardo, ribadisce il concetto espresso da Mancuso: “La formazione deve essere qualificante, deve formare-informare sui rischi per la salute dei lavoratori, valorizza la risorsa umana ed è una grande opportunità di crescita, rappresenta un ruolo strategico per l’abbattimento degli infortuni e la prevenzione delle malattie professionali, assume un valore come politica educativa, per l’occupazione, per lo sviluppo e per l’integrazione sociale, la cultura della sicurezza e la cultura della legalità confluiscono nella cultura della prevenzione, ecco perché necessita contrastare quelle Società formative non qualificate che operano concorrenza sleale a discapito della qualità e della salute”.     

Il Presidente Mancuso sottolinea, inoltre che: “Alla luce di quanto sopra esposto è perfettamente evidente che la Scuola Edile abbia intrapreso un percorso di preparazione e formazione completo, in grado di offrire ai suoi assistiti tutti gli strumenti compresi quelli normativi per fronteggiare la difficile realtà dei cantieri edili, ma tutto ciò potrebbe non bastare qualora lo Stato dovesse rinunciare alla propria azione propulsiva dell’economia nazionale, negando quei sostegni che vengono pubblicizzati e che tardano ad essere resi attuativi. Il mondo dell’edilizia, settore trainante prevalentemente per l’economia del Sud Italia e delle Isole, non è attenzionato per come dovrebbe essere, necessitano disposizioni urgenti per il rilancio del settore edile, bisogna rendere coerenti le opere dei numerosi progetti approntati dalle Pubbliche Amministrazioni e dai privati”

 

Il Presidente, Gaetano Mancuso, ed il Vice Presidente, Pasquale De Vardo, confidano nel Decreto Rilancio che prevede una serie di incentivi per l’edilizia tra i quali l’Ecobonus, che riguarda gli interventi di efficientamento energetico ed il Sisma Bonus per la riduzione del rischio sismico, che potrebbero consentire una nuova ripartenza del settore con l’apertura di nuovi cantieri, pertanto si palesa un’impellente necessità di formazione specifica per tutti gli addetti ai lavori e la Scuola Edile di Messina è pronta a sostenere le imprese, i lavoratori ed i professionisti a costruire un solido futuro nel settore edile, con l’obiettivo di crescita professionale, attivando tutti le attività formative necessarie.

 

 

Ecco tutti i corsi

I corsi si organizzano rispettando le esigenze delle Imprese; alcuni di essi sono a titolo gratuito per le Imprese iscritte in Cassa Edile. I corsi si svolgono presso la sede dell’Ente Scuola Edile di Messina in Via La Farina n. 261, e ove necessario, anche sul territorio provinciale. C’è anche la possibilità di seguire le lezioni online di alcuni corsi.

Per le iscrizioni basta accedere al sito www.esemep.it ed effettuare l’iscrizione al corso di interesse, sarete contattati dal personale della Scuola Edile per indicazioni sulla frequenza. Per informazioni gli uffici sono aperti dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle 13:30, i numeri da contattare: 0902936326 – 090693179 Email: scuolaedile@esemep.it
Di seguito alcuni dei corsi tenuti dalla Scuola Edile di Messina

 

– Addetto alla Sicurezza Antincendio e Gestione Emergenza

– Addetto al Primo Soccorso e alla Gestione dell’Emergenza Sanitaria,

– Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (R.L.S.)

– R.S.P.P.  (Datori di Lavoro)

– R.S.P.P. (modulo A, B e C)

– Formazioni Base Lavoratori (art. 37)

– Preposto di cantiere

– Operatori Addetti Lavori in Quota – Uso DPI Anticaduta III Categoria

– Preposti addetti alle attività di pianificazione, controllo e apposizione della segnaletica     stradale;

– Addetto ai lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati

– Addetto al montaggio/smontaggio trasformazione ponteggi

– Tecnico e Operatore smaltimento e bonifica amianto

– Conduzione di gru mobili autocarrate e semoventi su ruote con braccio telescopico

o tralicciato ed eventuale falcone fisso

– Conduzione di Piattaforme di Lavoro Mobili Elevabili (PLE)

– Conduzione di gru a torre a rotazione in basso e gru a torre a rotazione in alto

– Conduzione di gru caricatrici idrauliche (gru autocarrate)

– Conduzione di carrelli industriali semoventi, carrelli semoventi a braccio

telescopico e carrelli /sollevatori/elevatori telescopici rotativi

– Macchine di movimento terra: Escavatori idraulici, pale, caricatori frontali e terne

– Perforatore Grande e Piccolo Diametro

– Corso PES-PAV PEI

– Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione dei Lavori nei

Cantiere Temporanei e Mobili

– Corso per Tecnico dei Campi Elettromagnetici (C.E.M.)

– Corso per Tecnico del Rumore.   

IMG-0077